| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions! Dokkio, a new product from the PBworks team, integrates and organizes your Drive, Dropbox, Box, Slack and Gmail files. Sign up for free.

View
 

Anemone ranuncoloides - Anemone gialla

Page history last edited by Tommaso 9 years, 5 months ago

 

Famiglia 

Ranuncolaceae

Genere 

Anemone

Specie 

Anemone ranuncoloides L. 

 

 

 

 

  

 

 Nome comune

  • Anemone gialla (Italia)

 

 Distribuzione 

  • Origine europea (tipo corologico Europeo), presente in Italia a eccezione di Puglia, Campania, Sicilia e Sardegna. Cresce sia in pianura che in collina, e può raggiungere quote fino a 1500 m s.l.m.. 

 

 Morfologia 

  • Specie erbacea perenne (forma biologica Geofita rizomatosa), alta fino a 25 cm. Rizoma di colore giallo-brunastro, disposto orizzontalmente e a buona profondità. Ogni anno da esso dipartono nuove radici secondarie e fusti avventizi esili ed eretti. 
  • A differenza dell'Anemone bianca spesso non presenta le foglie basali. Quelle cauline sono subsessili, presentano il margine dentato-lobato e irregolarmente diviso. La lamina è di tipo palmato e si divide in segmenti lanceolati, solitamente 3 o 5. Le foglie si inseriscono sul fusto nella porzione sommitale.
  • Fiori di colore giallo, con una larghezza compresa tra  15 e 25 mm. Sono generalmente solitari, ma possono essere a gruppi di 2 o più. Il calice è formato da 5-8 sepali di forma ovale e sono presenti numerosi stami e carpelli.
  • Frutti formati da un insieme multiplo di acheni liberi e indipendenti. 

 

 Ecologia 

  • Rappresenta una specie autoctona italiana. L'habitat ideale è il bosco mesofilo, ambiente fresco a umidità media. Tipica specie nemorale, diffusa soprattutto in zone di pianura, collinari e talvolta sub-montane. Possibile la sua presenza anche in arbusteti e margini erbacei dei boschi meso-termofili. 

 

 Fenologia 

  • Fioritura tra marzo e maggio, sfruttando l‘abbondanza di luce nel sottobosco grazie all’assenza di foglie nella chioma degli alberi.

 

 Gen
Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov

Dic

 

 Coltivazione 

  • Specie utilizzata nella valorizzazione di zone ombrose all'interno di parchi e giardini. Essendo una nemorale, con un periodo vegetativo limitato, è consigliato l'abbinamento con altre specie a ciclo più lungo. Non necessita di particolari accorgimenti colturali, salvo una media irrigazione. 

 

 Usi e Curiosità

  • [inserire informazioni su usi, applicazioni e curiosità relativi alla specie]

 

 Avvistamenti

  • [inserire i luoghi in cui sono presenti esemplari della specie]

 

 Tutela e Valorizzazione

  • [inserire enti ed istituzioni che "adottano" la specie]

 

 Links e Riferimenti Bibliografici

  • Konrad Lauber & Gerhart Wagner, 2007. Flora Helvetica (Flore illustrée de Suisse)

  • Aeschimann D.E. et al, 2004. Flora Alpina

  • Pignatti Sandro, 2003. Flora D'Italia

 

Torna al Regno Plantae

Torna alla homepage Biodiversipedia

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.