| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Want to organize your cloud files? Sign up for a free webinar to see how Dokkio (a new product from PBworks) can help you find, organize, and collaborate on your Drive, Gmail, Dropbox, and Slack files: Weds, May 27 at 2PM Eastern / 11AM Pacific
View
 

Lythrum salicaria - Salcerella comune

Page history last edited by Lino Zubani 9 years, 7 months ago

 

Famiglia 

Lythraceae

Genere 

Lythrum

Specie 

Lythrum salicaria L. 

 

 

 

 

  

 

 Nome comune

  • Salcerella comune (Italia) 

 

 Distribuzione 

  • Origine europea e delle regioni dell'Asia occidentale  (tipo corologico Eurasiatico, Subcosmopolita). In Italia è presente su tutto il territorio, da 0 a 1600 m s.l.m., e può raggiungere quote fino a 2100 m. 

 

 Morfologia 

  • Specie erbacea perenne (forma biologica Emicriptofita), con gemme poste a livello del suolo. Può essere considerata Elofita, pianta acquatica con foglie e fiori in parte emergenti. Altezza variabile tra 30 e 120 cm, provvista di un grosso rizoma fusiforme. Fusti eretti, spesso ramosi e robusti, quadrangolari e pubescenti nella parte bassa. 
  • Foglie tutte lanceolate, sessili, larghe 1-2 cm e lunghe 4-7. Quelle inferiori sono inserite sui fusti in modo opposto, oppure verticillate a 3, mentre quelle superiori sono inserite alternamente. Le foglie mediane sono molto lunghe e arrivano a 10 cm. 
  • Fiori subsessili, riuniti in spighe apicali. Corolla formata da 6 petali di colore rosa vivo, grande circa 10 mm.
  • I frutti sono capsule ovoidi lunghe 3-6 mm. 

 

 Ecologia 

  • Specie autoctona italiana, vivente da 0 a 1600 m di quota. Pianta di ambienti acquatici e umidi, temporaneamente inondati con ampie fluttuazioni di umidità. Presente sulle rive, ai bordi degli stagni, nelle paludi, in cariceti e canneti. Vegeta su terreni poco acidi (pH 4.5-7.5) con quantità medie di nutrienti. Predilige esposizioni mediamente soleggiate e non sopporta le basse temperature. 

 

 Fenologia 

  • Fioritura da giugno a settembre.

 

 Gen
Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov

Dic

 

 Coltivazione 

  • Specie molto rustica, coltivata a scopo ornamentale per essere inserita in angoli umidi di parchi e giardini. Utilizzata nella formazione di bordure fiorite ai margini o all'interno di stagni e laghetti artificiali.

 

 Usi e Curiosità

  • [inserire informazioni su usi, applicazioni e curiosità relativi alla specie]

 

 Avvistamenti

  • [inserire i luoghi in cui sono presenti esemplari della specie]

 

 Tutela e Valorizzazione

  • [inserire enti ed istituzioni che "adottano" la specie]

 

 Links e Riferimenti Bibliografici

  • Konrad Lauber & Gerhart Wagner, 2007. Flora Helvetica (Flore illustrée de Suisse)

  • Aeschimann D.E. et al, 2004. Flora Alpina

  • Pignatti Sandro, 2003. Flora D'Italia


Torna al Regno Plantae

Torna alla homepage Biodiversipedia

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.