| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions. Connect your Gmail, DriveDropbox, and Slack accounts and in less than 2 minutes, Dokkio will automatically organize all your file attachments. Learn more and claim your free account.

View
 

Viola alba - Viola bianca

Page history last edited by Tommaso 9 years, 11 months ago

 

Famiglia 

Violaceae 

Genere 

Viola

Specie 

Viola alba L.

 

 

 

 

  

 

 Nome comune

  • Viola bianca (Italia)

 

 Distribuzione 

  • Originaria dell'Europa centrale (tipo corologico Europeo), spontanea in Italia e presente solo nelle regioni settentrionali. Cresce sia in pianura che in collina, può raggiungere quote fino a 1000 m s.l.m.. 

 

 Morfologia 

  • Specie erbacea perenne (forma biologica Emicriptofita) con gemme poste a livello del suolo. Altezza variabile tra 5 e 15 cm, pianta acaule con la presenza di stoloni ben sviluppati, che iniziano a radicare dopo il primo anno.
  • Foglie solo basali di forma ovale o arrotondata, con apice appuntito e disposte a rosetta. Possono presentare peli sparsi, anche se generalmente sono glabre, lunghe 1,5 volte la loro larghezza. Colore verde chiaro, stipole lineari-lanceolate e pubescenti.
  • I singoli fiori sono bianchi e molto profumati. Sono tutti basali e a volte assumono una colorazione violacea, la corolla ha un diametro di circa 2 cm.
  • I frutti sono capsule subglobose pubescenti. 

 

 Ecologia 

  • Specie autoctona italiana diffusa nelle siepi, ai margini freschi di boschi, nei tagli a raso forestali, nelle radure, ai bordi delle strade forestali e nelle zone incendiate. Rinvenuta all'interno e ai margini erbacei di carpineti, querceti mesofili, querco-pinete e betuleti. Può essere presente in arbusteti meso-termofili. Pianta che non necessita di grandi disponibilità idriche, anzi indica una moderata secchezza del terreno. Vegeta su substrati poco ricchi in basi (pH 5.5-8), ricchi di sostanze nutritive e in zone riparate dalla luce diretta del sole.  

 

 Fenologia 

  • Fioritura compresa tra febbraio e aprile.

 

 Gen
Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov

Dic

 

 Coltivazione 

  • Specie coltivata a scopo ornamentale e paesaggistico, molto utilizzata all'interno di parchi e giardini. Viene inserita in associazione ad altre erbacee perenni o piante annuali nella costituzione di aiuole e bordure fiorite. 

 

 Usi e Curiosità

  • [inserire informazioni su usi, applicazioni e curiosità relativi alla specie]

 

 Avvistamenti

  • [inserire i luoghi in cui sono presenti esemplari della specie]

 

 Tutela e Valorizzazione

  • [inserire enti ed istituzioni che "adottano" la specie]

 

 Links e Riferimenti Bibliografici

  • Konrad Lauber & Gerhart Wagner, 2007. Flora Helvetica (Flore illustrée de Suisse)

  • Aeschimann D.E. et al, 2004. Flora Alpina

  • Pignatti Sandro, 2003. Flora D'Italia


Torna al Regno Plantae

Torna alla homepage Biodiversipedia

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.