| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions. Connect your Gmail, DriveDropbox, and Slack accounts and in less than 2 minutes, Dokkio will automatically organize all your file attachments. Learn more and claim your free account.

View
 

La fattoria del biodiversipollo

Page history last edited by andrea 8 years, 4 months ago

 

 

Localizzazione

Caselle Landi (lodi), via Gerre

Tipologia di percorso

Il mio allevamento

Specie segnalate

avicoli (brahma gigante, coccincina nana, olandese ciuffata, livornese, padovana, olandese nana, sebright,nana calzata,  croad langshan), anatidi (anas platyrhynchos, cygnopsis cygnoides)

 

 

 

 

  

 

 

Costruisci il tuo percorso!

 

 Descrizione del Percorso

Il mio allevamento nasce per far scoprire a tutte le persone di città e non, che il pollo non va visto solo come produttore di carne o di reddito ma può essere anche allevato per la sua bellezza e  come animale da compagnia.

Mi sono avvicinato a questo mondo perchè tutti i volatili mi hanno sempre affascinato, poi ho scoperto che la mia passione poteva essere coltivata come hobby e che molte altre persone condividono con me questo interesse.

Il percorso nasce dall'idea di far scoprire soprattutto ai più piccoli che il pollo non è solo quello che si vede confezionato al supermercato ma è un animale estremamante eterogeneo grande e piccolo, a colori variegati o monocolore, in cui si può distingure per dimorfismo il maschio dalla femmina, razze docili e mansuete in contrapposizione a razze più reattive e selvatiche.

Le foto riportate sono tutte autoprodotte su animali del mio allevamento amatoriale. Le colorazioni segnalate in grassetto sono quelle degli esemplari fotografati.

 

Per poter meglio capire le diversità tra le varie razze in esposizione occorre condividere un pò di terminologia specifica che  qui vi propongo:

 

 

 

 

 

 

 

  •  Descrizione delle specie

 

 

 

 

OLANDESE NANA

 

Razza piccola di cui si conoscono le origini dal 1906. Apprezzatissima per i lineamenti e i colori sgargianti del gallo tanto da essere usata come animale per ornare giardini sia pubblici che privati.

Animali calmi e mansueti amati anche dai bambini dai quali si lascia facilmente toccare e accarezzare.

Il portamento è molto elegante, la coda portata altissima, molta folta nel maschio grazie alle falciformi che la compongono.

 

                                    

La piccola testa dagli orecchioni bianchi ha colori vivaci; la cresta semplice con molti dentelli, nella femmina è piccolissima.

I piedi sono grigio-blu sottili adatti perfettamente alle dimensioni e al portamento.

Per le caratteristiche sopra descritte il dimorfismo sessuale risulta molto accentuato.

E' molto robusta e rustica, depone molte uova e le cova portando le nidiate all'età adulta con molto successo.

Colorazioni: collo oro, collo argento, bianca, nera, pile, millefiori ecc.

 

SEBRIGHT

 

 

Questa razza nana ha origini inglesi, patria del suo creatore Sir John Sebright dal quale prende il nome ed è tra le più piccole razze avicole.

E' molto apprezzata per la sua forma e per il suo portamento signorile molto simile in entrambe i sessi dato che nei galli mancano le falciformi.

Questa caratteristica è stata voluta da Sir John che cercava  somiglianza tra i sessi.

Il caratteristico piumaggio con la sottile orlatura è presente in tutte le colorazioni.

 

                      

 

                  ♀                                          

 

La cresta è a forma di rosa appuntita verso la fine, i bargigli arrotondati e gli orecchioni bianco-rossi.

La testa è piccola e portata all'indietro, le ali tenute basse talvolta fino a strusciare sul suolo.

La coda forma con il dorso un angolo di quasi 90° e, come già detto, e identica in sia nel maschio che nella femmina.

Le piccole zampe sono blu ardesia e proporzionate al corpo.

Una peculiarità di questa razza è il fatto di essere soggetta alla Marek, malattia letale provocata da un virus che porta alla paralisi. Pertanto per essere tranquillamente allevati, i pulcini all'età di un giorno devono essere vaccinati.

Colorazioni: argento orlo nero, camoscio orlo bianco, limone orlo nero, oro orlo nero.

 

COCCINCINA NANA

 

    

 

Razza nana, nota e molto allevata per il suo aspetto buffo e per il carattere docile e socevole. Facilmente addomesticabile ama stare in compagnia soprattutto dei bambini.

Le sue origini sono cinesi, precisamente di Pechino dove nell'800 è stata identificata.

Importata successivamente in Inghilterra è stata selezionata e perfezionata originando così molte colorazioni.

La coda è gonfia e rotondeggiante quasi ad apparire una sfera; il petto è arrotondato simmetrico alla coda tanto da assumere la forma di cuore.

 

 

 

 

Le corte zampe sono di colore giallo, come la pelle, e ricoperte da molte penne che appaiono come stivaletti.

 

                   

 

Gli orecchioni e la cresta dentellata sono rosso acceso. Depone parecchie uova di colore rossastro, non piccole in confronto al corpo.

 

 

Le schiuse sono ricche e i piccoli nascono già calzati.

Gli esemplari tedeschi hanno dimensioni superiori a quelli italiani e inglesi. Questa razza è molto sensibile alla Coccidiosi (malattia provocata da protozoi che si insediano nelle cellule dell'intestino causando disidratazione); questa patologia è curabile con farmaci sulfamidici.

Colorazioni: bianca, nera, grigio perla, fulva, millefiori, nero picchiettato bianco, sparviero, perniciata maglie blu o nere, collo oro, collo argento, betulla, pile....

 

       

                                 ♀                                     ♂                                                                                                

NANE CALZATE

 

 

Razza antica, chiamata anche Sabelpoot, originaria dell'Olanda dove veniva allevata come animale da ornamento e compagnia.

Esistono molte colorazioni e come la Coccincina ha le zampe ricoperte da penne lunghe fino a 15 cm. che la rendono veramente curiosa.

La pelle è chiara di colore rosa, i tarsi e le dita sono blu, la postura è eretta con coda alta e ali basse. La piccola testa ha cresta semplice e gli orecchioni hanno venature bianche.

E' molto vispa e amata dai più piccoli che riescono facilmente a prenderla perchè le penne dei calzari la impediscono nei movimenti.

Spesso le femmine diventano chiocce e sono ottime madri per la loro prole.

Colorazioni: porcellana, millefiori, millefiori limone, bianca, betulla, fulva, rossa, nera, sparviero, nera picchiettata bianca, camoscio pagliettata bianca, collo

                  oro, collo argento, bianco columbia, grigio perla.

 

PADOVANA

 

 

 

                           

 

 

Razza molto particolare, con un prominenete ciuffo sulla testa e barba sulla gola che rimpiazzano cresta e bargigli.

Le origini sono polacche ma un filosofo italiano ne rimase colpito nel 1300 circa e le importò nella provincia di Padova. Li, venne selezionata e da poco tempo è stata dichiarata ufficialmente razza italiana.

Ne esiste anche una forma nana, con le stesse colorazioni.

La pelle è bianca e finissima. Il ciuffo dell agallina è globulare mentre nel gallo è scomposto e le piume sono dritte e sparate verso l'alto.

 

                   

                     ♀                              ♂

 

La coda del gallo è folta e con lunghe falciformi.

Ricorda come corporatura la razza Livornese.

Sono molto soggetti all'attacco di parassiti quali Pidocchi pollini e Acari rossi che si insediano nel ciuffo in cui trovano riparo e calore.

 

 

 

Colorazioni: argento orlo nero, sparviero, bianca, tricolore, nera, camoscio orlo bianco, blu orlata, grigio perla, oro orlo nero.

 

OLANDESE  CIUFFATA

 

                                                     

 

Questa razza , come suggerisce il nome, è originaria dell' Olanda ed è una razza antica.

Assomiglia molto alla padovana, ma la differenzia il fatto che è assente la barba, soppiantata da due bargigli di dimensioni contenute, il ciuffo è più composto e sferico, sia nel maschio che nella femmina ed è sostenuta da un'ernia craniale . Personalmente ho notato che non è molto prolifica ed è difficile da allevare perchè si ammala con facilità.

 

 

.

 

 E' caratteristico il ciuffo di colore diverso rispetto al corpo. La pelle è bianca e i piedi variano a seconda della colorazione del piumaggio. 

 Anch'essa  è soggetta all'attacco di parassiti al ciuffo come la padovana e come in generale per tutte le razze ciuffate .

Colorazioni:

  • nera , bianca, blu orlata, sparviero, fulva, tutte con ciuffatura bianca
  • bianca con ciuffatura nera (rarissima)
  • camoscio orlo bianco, sparviero, nera picchiettata bianca, nera , bianca, blu orlata e fulva, tutte monocolore. 

 

 

CROAD LANGSHAN 

  

 

 

 

Massiccia razza di origini asiatiche presentata per la prima volta nel 1872, solo due sono le colorazioni, bianca e nera.

Petto pronunciato, coda alta e folta con lunghe falciformi, testa grossa con cresta semplice, bargigli medio-grandi e orecchioni rossi.

 

 

 

I robusti tarsi grigio-ardesia sono leggermente ricoperti da penne corte e rigide. L'imponente collo è portato alto, al pari della coda, tanto da formare con essa una "V". Dorso molto largo e prominente, piumaggio voluminoso.

Nonostante siano animali di grandi dimensioni si muovono molto e ogni gallo ha bisogno di diverse femmine. Sono mansueti ma se il maschio vede una delle sue femmine in pericolo non esita a difenderla.

Spesso  le uova sono sterili e ciò è dovuto alla fatica nella fecondazione, le uova sono rosso-bruno e ogni gallina ne depone molte.

 

LIVORNO

 

 

               

Famosissima razza tutta italiana, ma molto richiesta in tutto il mondo per la grande capacità di produrre uova, per la  rusticità e la adattabilità. Prende il nome di livornese dal fatto che venne imbarcata per gli USA  dal porto di Livorno.

E' molto vivace, longilinea, con portamento eretto sia della testa che della coda, foltissima nei maschi e aperta a "ventaglio" nelle femmine.

 

  

 

Cresta di grandi dimensioni portata eretta nel maschio e sul lato nella femmina, con cinque punte, orecchioni bianchi e tarsi gialli come la pelle.

Produce molte uova dal guscio bianco candido, non è soggetta a cova, pertanto i piccoli vengono fatti nascere in incubatrice o sotto chiocce di altre razze.

I piccoli hanno il vizio di mordere le penne che spuntano hai compagni (pica).

Colorazioni: bianca, nera, blu, collo oro,rossa, collo argento, fulva, barrata, collo arancio ,pile...

 

BRAHMA

 

     

 

Questa mansueta e docile razza molto pesante è originaria dell'India, dove partì per arrivare in America e poi in tutto il mondo, prendendo il nome dal porto in cui fu imbarcata. Dapprima  fu allevata per le carni prelibate, poi si accorsero della sua bellezza e decisero di usarla come avicolo ornamentale.

Piumaggio molto folto e morbido, coda corta e aperta eratta verso l'alto, busto largo e massiccio, ma ali piccole.

Collo molto voluminoso e testa minuta con cresta a pisello, orecchioni rossi e bargigli medio-lunghi.

Becco forte e grosse zampe, ricoperte da folte piume che ne nascondono il giallo acceso, anche la pelle è gialla.

 

                                                   

 

Piace molto ai bambini per il mite carattere e si lascia prendere e toccare con disinvoltura. Nonostamte la grande mole, la maggior parte delle uova sono feconde e i pulcinotti sono vigorosi;  invece dei canonici 6 mesi per la maturazione ne richiedono anche 10-12. Le galline sono ottime chiocce.

 

 

 

Colorazioni: bianca columbia, fulvo columbia, bianco columbia blu, fulvo columbia blu, perniciata blu, perniciata nera,  perniciata argento maglie nere, perniciata argento maglie blu,bianca, nera, blu, fulva...

 

OCA CIGNOIDE

                        

Questa specie selvatica, viene spesso allevata come animale per adornare laghi e parchi. E' molto rustica e quindi non ha problemi di adattabilità.

Il nome cignoide deriva dal fatto che il suo portamento è simile a quello dei cigni.

Spesso viene definita oca cinese.

Dimorfismo sessuale leggerissimo, dato dalle dimensioni poco più grandi nel maschio. Una peculiarità di questi animali è il fatto di avere un bernoccolo osseo sulla nuca, più sviluppato  nei maschi.

              

 

 
  • [inserisci - se presenti - riferimenti stagionali/orari che rendono più interessante il percorso]

 

 Curiosità

 

 

[IMPORTANTE: Inserire il link nella pagina de I percorsi]


Torna a I Percorsi

Torna alla homepage Biodiversipedia

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.